Fannulloni, quando il Duce faceva come il ministro Brunetta

Il telegramma del 1941: «Esigo che alle 8 gli uffici pubblici siano già al lavoro» Ci ha già provato niente di meno che il duce a far lavorare i fannulloni. Nel 1941. Esattamente il 19 maggio del XIX anno dell’era fascista, con un telegramma agli uffici pubblici. Il tono è quello perentorio, inconfondibile di Benito Mussolini, se possibile accentuato dalla … Continua a leggere

giustizia: FAREMO TUTTI FESTA!!!!

Giustizia I delinquenti perché non andranno in galera. Le loro famiglie perché li potranno continuare a vedere ogni giorno. I magistrati perché lavoreranno molto meno, non dovendo scrivere le complesse sentenze. I cancellieri perché non dovranno fare assistenza alle udienze. La polizia penitenziaria perché non dovrà sorvegliare. I politici indagati perché la faranno franca. I magistrati che dovrebbero giudicarli perché … Continua a leggere

extraterrestri: Secondo un famoso fisico gli alieni potrebbero essere già in mezzo a noi, sotto forma di microorganismi

Da oltre 50 anni gli scienziati passano al setaccio lo spazio profondo alla ricerca di forme di vita extraterrestri. Senza molto successo: né i programmi che prevedono l’uso di radiotelescopi, né le missioni su Marte fino ad ora sono state in grado di rilevare granché. SULLA TERRA – «Dobbiamo mettere da parte la teoria secondo cui ET ci stia mandando … Continua a leggere

CERVELLO: NON PUO’ GESTIRE PIU’ DI 150 AMICI FACEBOOK

Su Facebook avete piu’ di 150 contatti? Attenzione alle ”false amicizie”: il cervello, infatti, non riesce a gestirne oltre 150. Che fine fanno le altre? Piu’ o meno come nella vita reale: abbandonato lo status di ”amici”, diventano parte della cerchia delle ”conoscenze”. Un saluto ogni tanto – per chat o per posta elettronica – un aperitivo all’anno, e niente … Continua a leggere

Perché il potere ha paura del web

NEW YORK – “Il nostro obiettivo è cambiare il mondo”, è uno slogan di Eric Schmid, il chief executive di Google. Lo stesso Schmid che quattro anni fa, all’inaugurazione del motore di ricerca in mandarino, con l’indirizzo locale segnato dal suffisso “. cn”, dichiarò: “Siamo qui in Cina per rimanerci sempre”. Ora quelle due affermazioni – cambiare il mondo, rimanere … Continua a leggere

computer zombie l’Australia e’ al terzo posto

La McAfee ha rivelato che l’Australia e’ al 3/O posto dopo Usa e Cina per il numero di computer in mano alla criminalita’ di rete. Secondo il gigante della sicurezza, ‘l’Australia si e’ dimostrata terreno fertile per le frodi via Internet, con il 6,3% di ‘computer zombie’, contro il 18% degli Usa e il 13,3% della Cina’. Gli ‘zombie’ sono … Continua a leggere

Truffa dei dipendenti della Camera lasciavano gli uffici col badge non loro

Una quindicina di dipendenti della Camera dei deputati sarebbero stati iscritti nel registro degli indagati da parte della Procura della Repubblica di Roma per truffa ai danni dello Stato e falso. I dipendenti di Montecitorio sarebbero riusciti a eludere il sistema elettronico di rilevazione delle presenze sui luoghi di lavoro, inserendo badge di servizio non loro. INCHIESTA – L’inchiesta della … Continua a leggere

firefox 3.6: Mozilla lancia Firefox 3.6

Mozilla ha appena rilasciato Firefox 3.6. Più rapida del 20% rispetto a Firefox 3.5, la nuova versione del browser ha richiesto un intenso lavoro svolto dagli sviluppatori per ottimizzare le performance quotidianamente eseguite sul Web, come posta elettronica, upload di fotografie, social networking e altro ancora. Il nuovo browser integra diverse caratteristiche innovative come particolari temi personalizzabili denominati Personas, un … Continua a leggere

password: ‘123456’ continua ad essere la password piu’ usata

‘123456’ continua ad essere la password piu’ usata dagli americani nonostante gli esperti invitino alla prudenza.La pubblicazione per errore sul web da parte della compagnia RockYou di 32 milioni di password dei suoi clienti ha fornito a esperti e pirati una miniera d’oro di informazioni che confermano la pigrizia degli americani: il 20% delle password usate appartengono ad una gamma … Continua a leggere

INGIUSTIZIA DA PARLAMENTO

Con 163 voti a favore, 130 contro e due astenuti, al Senato passa il processo breve. Il testo arriverà alla Camera la prossima settimana assieme al legittimo impedimento e al decreto sulle sedi disagiate. Rischio ingorgo Il processo breve è quasi legge. Ieri ha ricevuto il via libera del Senato con 163 voti a favore, 130 contro e 2 astensioni. … Continua a leggere