Google e Bing includeranno Twitter

È una fase di grandi movimenti e di alleanze strategiche nel mondo del web. Google e Microsoft, quasi in contemporanea, hanno infatti annunciato di aver stretto accordi con Twitter per incorporare i contenuti del sito di microblogging fra i risultati dei rispettivi motori di ricerca. Ma il raggio d’azione dei due colossi della Rete non si limita al servizio di … Continua a leggere

Intercettazioni: “decreto Alfano”, solo Di Pietro vede il re nudo. Il 14 luglio la protesta dei blogger

Botta e risposta tra il leader dell’Idv Antonio Di Pietro e il segretario del Pd, Dario Franceschini, sul tema delle intercettazioni. Di Pietro chiama in causa il presidente della Repubblica sostenendo che ‘sta usando una piuma d’oca per difendere la Costituzione dall’assalto di un manipolo di golpisti’. La replica di Franceschini: ‘intollerabile coinvolgere Napolitano che sta svolgendo con intelligenza la … Continua a leggere

Twitter lega Teheran al mondo, Teheran: Spari sulla folla in piazza

Rimbalza sui social network la notizia dei primi morti negli scontri in corso in questo momento a Teheran, in piazza Baharestan, nei pressi del parlamento. Alcuni testimoni oculari parlano su Twitter di un manifestante ucciso dalla polizia. Si tratterebbe di una ragazza di 19 anni colpita al collo da un proiettile. Secondo altri blogger le vittime sarebbero tre. Un video … Continua a leggere

Meemi: Microblogging made in Italy

E’ la moda del momento: il microblogging sta prendendo sempre più piede, anche qui da noi, tanto che nei mesi scorsi si è addirittura tenuto un barcamp (una non-conferenza) sul tema. Ma cos’è il microblogging? Il microblogging, stando a Wikipedia, “è una forma di pubblicazione costante di piccoli contenuti in Rete, sotto forma di messaggi di testo (normalmente fino a … Continua a leggere

poliziotto perfetto il re dei blog con “Night Jack”

Il premio Orwell all’anonimo autore del sito “Night Jack”, osservatorio sulla vita di un agente inglese I poliziotti che scrivono gialli non sono una novità. Quelli che raccontano le loro infinite giornate in divisa, invece, sì. Almeno secondo i giurati del premio Orwell, che quest’anno hanno incoronato l’anonimo gestore del blog “Night Jack”, un detective in incognito che per mesi … Continua a leggere