Perché il potere ha paura del web

NEW YORK – “Il nostro obiettivo è cambiare il mondo”, è uno slogan di Eric Schmid, il chief executive di Google. Lo stesso Schmid che quattro anni fa, all’inaugurazione del motore di ricerca in mandarino, con l’indirizzo locale segnato dal suffisso “. cn”, dichiarò: “Siamo qui in Cina per rimanerci sempre”. Ora quelle due affermazioni – cambiare il mondo, rimanere … Continua a leggere

computer zombie l’Australia e’ al terzo posto

La McAfee ha rivelato che l’Australia e’ al 3/O posto dopo Usa e Cina per il numero di computer in mano alla criminalita’ di rete. Secondo il gigante della sicurezza, ‘l’Australia si e’ dimostrata terreno fertile per le frodi via Internet, con il 6,3% di ‘computer zombie’, contro il 18% degli Usa e il 13,3% della Cina’. Gli ‘zombie’ sono … Continua a leggere

password: ‘123456’ continua ad essere la password piu’ usata

‘123456’ continua ad essere la password piu’ usata dagli americani nonostante gli esperti invitino alla prudenza.La pubblicazione per errore sul web da parte della compagnia RockYou di 32 milioni di password dei suoi clienti ha fornito a esperti e pirati una miniera d’oro di informazioni che confermano la pigrizia degli americani: il 20% delle password usate appartengono ad una gamma … Continua a leggere

Internet Explorer: In attesa di correzione a falla nel sistema di sicurezza Francia e Germania sconsigliano l’uso di internet explorer

Dopo la Germania anche la Francia consiglia l’uso di un browser alternativo a Internet Explorer per una falla nel sistema di sicurezza. Secondo il Centro di esperti per la risposta e il trattamento degli attacchi informatici (Certa) di Parigi, una ‘vulnerabilita” nel browser prodotto da Microsoft puo’ ‘permettere a una persona malintenzionata di eseguire del codice arbitrario a distanza’. L’avviso … Continua a leggere

formula del parcheggio

    Se parcheggiare non è proprio il vostro forte e piuttosto che ingaggiarvi in inutili manovre paghereste uno chauffeur privato, allora un’equazione potrebbe «aiutarvi». L’ha messa a punto un professore universitario di matematica del London’s Royal Holloway College e – almeno sulla carta – promette di venire a capo dei budelli più complicati o di capire se è il … Continua a leggere

armi al fosforo: Falluja città dei tumori

Le conseguenze della armi al fosforo bianco usate dall’esercito Usa in Iraq «Sempre più bimbi nasconi deformi» A Falluja è emergenza tumori: nella città nel centro dell’Iraq dove nel 2004 le forze americane usarono munizioni al fosforo bianco, si registra un aumento di casi – fino a 15 volte rispetto al normale – di bimbi nati deformi o affetti da … Continua a leggere

La Nasa conferma: «C’è acqua sulla Luna»

La Nasa ha scoperto sulla Luna ‘importanti quantita’ d’acqua’. Lo ha detto alla Cnn un responsabile dell’agenzia spaziale americana. E’ stata rilevata una ‘significativa quantita’ di ghiaccio’. La scoperta e’ stata fatta nell’ambito della missione L-CROSS, prima missione nei rinnovati programmi Nasa di riportare l’uomo sulla Luna entro il 2020. L-CROSS e’ una sonda in grado di bombardare la superficie … Continua a leggere

Uno, due, tre, quattro, cinque: ecco un bambino è morto di fame

Uno, due, tre, quattro, cinque: ecco un bambino è morto di fame». Semplice, secco, senza musica né immagini. Solo Jacques Diouf davanti ad uno sfondo nero. Pochi secondi di video per lanciare sul sito http://www.1billionhungry.org./ la petizione online per dire «I agree», «sono d’accordo, dico no alla morte per fame» che oggi, nel 2009, mette a rischio la vita di … Continua a leggere

Internet: dal 2010 nuove regole Ue per le telecomunicazioni

Il Parlamento Europeo e il Consiglio Ue, che rappresenta i governi, hanno trovato nella notte un’intesa definitiva sul pacchetto di riforma Ue delle telecomunicazioni, che potrà così entrare in vigore nel 2010 dopo le ultime formalità che saranno completata entro il mese. Gli stati membri avranno 18 mesi per recepirla nel diritto nazionale. Tra i punti essenziali, una nuova authority … Continua a leggere

Un super asteroide fa scattare nel mondo l’allerta anti nucleare

Gli specialisti del Pentagono e della Nasa hanno sciolto, con una con­clusione da brivido, il miste­ro per quanto è accaduto l’8 ottobre nel cielo dell’Indone­sia. Erano le 11 del mattino quando un tuono poderoso faceva tremare le pareti delle case della città di Bone lungo la costa e la gente correva in strada pensando al terremo­to. Ma guardando in cielo … Continua a leggere