giustizia: FAREMO TUTTI FESTA!!!!

Giustizia I delinquenti perché non andranno in galera. Le loro famiglie perché li potranno continuare a vedere ogni giorno. I magistrati perché lavoreranno molto meno, non dovendo scrivere le complesse sentenze. I cancellieri perché non dovranno fare assistenza alle udienze. La polizia penitenziaria perché non dovrà sorvegliare. I politici indagati perché la faranno franca. I magistrati che dovrebbero giudicarli perché … Continua a leggere

Perché il potere ha paura del web

NEW YORK – “Il nostro obiettivo è cambiare il mondo”, è uno slogan di Eric Schmid, il chief executive di Google. Lo stesso Schmid che quattro anni fa, all’inaugurazione del motore di ricerca in mandarino, con l’indirizzo locale segnato dal suffisso “. cn”, dichiarò: “Siamo qui in Cina per rimanerci sempre”. Ora quelle due affermazioni – cambiare il mondo, rimanere … Continua a leggere

Truffa dei dipendenti della Camera lasciavano gli uffici col badge non loro

Una quindicina di dipendenti della Camera dei deputati sarebbero stati iscritti nel registro degli indagati da parte della Procura della Repubblica di Roma per truffa ai danni dello Stato e falso. I dipendenti di Montecitorio sarebbero riusciti a eludere il sistema elettronico di rilevazione delle presenze sui luoghi di lavoro, inserendo badge di servizio non loro. INCHIESTA – L’inchiesta della … Continua a leggere

INGIUSTIZIA DA PARLAMENTO

Con 163 voti a favore, 130 contro e due astenuti, al Senato passa il processo breve. Il testo arriverà alla Camera la prossima settimana assieme al legittimo impedimento e al decreto sulle sedi disagiate. Rischio ingorgo Il processo breve è quasi legge. Ieri ha ricevuto il via libera del Senato con 163 voti a favore, 130 contro e 2 astensioni. … Continua a leggere

IL DIGITALE TERRESTRE, TECNOLOGIA GIA’ MORTA

Media Entro il 2011, forte di circa 80 milioni di euro di contributi pubblici l’anno, il Dtt sarà in tutto il Paese. Ma per gli esperti del settore è un sistema di transizione, perché il futuro della televisione è via cavo, anche tramite internet Il digitale terrestre non è ancora operativo in tutta Italia e c’è già chi sostiene che … Continua a leggere

armi al fosforo: Falluja città dei tumori

Le conseguenze della armi al fosforo bianco usate dall’esercito Usa in Iraq «Sempre più bimbi nasconi deformi» A Falluja è emergenza tumori: nella città nel centro dell’Iraq dove nel 2004 le forze americane usarono munizioni al fosforo bianco, si registra un aumento di casi – fino a 15 volte rispetto al normale – di bimbi nati deformi o affetti da … Continua a leggere

Internet: dal 2010 nuove regole Ue per le telecomunicazioni

Il Parlamento Europeo e il Consiglio Ue, che rappresenta i governi, hanno trovato nella notte un’intesa definitiva sul pacchetto di riforma Ue delle telecomunicazioni, che potrà così entrare in vigore nel 2010 dopo le ultime formalità che saranno completata entro il mese. Gli stati membri avranno 18 mesi per recepirla nel diritto nazionale. Tra i punti essenziali, una nuova authority … Continua a leggere

Copyright sul web in arrivo nuove regole

Ha preso il via in Sud Corea il sesto round di incontri multilaterali per l’Anti-Counterfeiting Trade Agreement (ACTA), l’accordo contro la pirateria proposto dagli Stati Uniti per regolare i rapporti commerciali con l’Unione Europea e decine di altri paesi. Tra i temi all’ordine del giorno, la regolamentazione di internet e dei contenuti digitali. INCONTRI SEGRETI – Gli incontri si svolgono … Continua a leggere

Libertà di stampa: l’Italia continua a peggiorare

Peggiora la libertà di stampa in Italia: è questa una delle conclusioni dell’annuale rapporto pubblicato da “Reporters sans frontières”.Secondo la nuova classifica delll’organizzazione internazionale, gli altri dati più rilevanti sono l’aumento della libertà di stampa negli Stati Uniti dopo l’insediamento di Obama (gli Usa risalgono dal 40° posto al 20°) e il peggiorare della situazione in paesi come Iran (73°) … Continua a leggere

Nasce il movimento di Grillo: obiettivo 4%

C’è l’insegnamento dell’inglese obbligatorio fin dall’asilo. Ci sono le province e le prefetture che vanno da subito abolite. C’è la class action da introdurre come negli Usa. E ci sono i posti in consiglio di amministrazione delle società quotate da riservare ai rappresentati dei piccoli azionisti. Poi, ecco le nuove norme sull’ambiente e i trasporti – modello Obama – e … Continua a leggere