Uno, due, tre, quattro, cinque: ecco un bambino è morto di fame

Uno, due, tre, quattro, cinque: ecco un bambino è morto di fame». Semplice, secco, senza musica né immagini. Solo Jacques Diouf davanti ad uno sfondo nero. Pochi secondi di video per lanciare sul sito http://www.1billionhungry.org./ la petizione online per dire «I agree», «sono d’accordo, dico no alla morte per fame» che oggi, nel 2009, mette a rischio la vita di … Continua a leggere

internet: supermarket degli organi in vendita

“Lo chiamano ‘Annunci urgenti e speciali’. Sono l’ultima frontiera dell’e-commerce, quella dove la gente vende se stessa, intera o a pezzi. Reni, parti di fegato, midollo spinale. Da quando la crisi e’ entrata nella fase piu’ critica, centinaia di inserzioni shock hanno riempito le versioni italiane di molti siti specializzati in annunci gratuiti (tra gli altri adoos.it, annunci.net e soloinaffitto.it) … Continua a leggere

Un diamante è per sempre, il petrolio no … la vita umana ancora meno….guerre in Africa per rubare risorse

In Africa le pietre alimentano guerre e sottosviluppo Mati Baleno, 30 anni, è un giovane alto e forte. Vive a Kisangani, nel cuore della foresta congolese, nel cuore di tenebra dell’Africa. Baleno è un cercatore di diamanti. Batte il fiume Lubunga e se i soldati non glieli portano via arriva a vendere le sue pietre nelle bottegucce di Kisangani, una … Continua a leggere